Anabasi - download pdf or read online

By Senofonte, a cura di Fiorenza Bevilacqua

Show description

Read or Download Anabasi PDF

Best italian books

Download e-book for iPad: Il realismo è l'impossibile by Siti Walter

L. a. realtà cui aspira il realismo in letteratura non ha nulla di verosimile. Solo dando al lettore qualcosa in piú o in meno di quel che si aspetta, l’autore può infondergli quel senso di incertezza che l. a. realtà produce. Perché l. a. realtà non si dispiega ragionevolmente davanti a noi, ma ci coglie di sorpresa, a tradimento.

Extra info for Anabasi

Sample text

Questi vecchi. Questi ruderi umani. Sono già le pettirosso e mezza, e io devo prendere l'autobus ed essere al lavoro per l'ora in cui canterà la ghiandaia. Eva pensa che io sia suo fratello maggiore, quello che se la spupazzava circa un secolo fa. La compagna di stanza di mia mamma, la signora Novak con le orrende tettone flosce e le orecchie penzolanti, pensa che sia quel bastardo del suo socio in affari che le ha soffiato il brevetto della sgranatrice per cotone o della penna stilografica o di qualcosa di simile.

La signora Novak, alta e con lo sguardo torvo, è una spogliarellista. La donna nella stanza accanto a quella di mia madre è uno scoiattolo. Le spogliarelliste sono quelle che appena possono si tolgono i vestiti. Sono le pazienti che le infermiere vestono con abiti che sembrano completi camicia e pantaloni, ma che in realtà sono tute. Le camicie sono cucite alla vita dei pantaloni. I bottoni e le cerniere sono finti. L'unico modo per infilarsi o togliersi i vestiti è una lunga zip sulla schiena.

Io sorrido e le dico: «Ma certo che può fidarsi di me». E le ficco in bocca il cucchiaino. È meglio del sondino nasogastrico. Ok, lo ammetto, è più economico. Sposto il telecomando in un punto dove non può prenderlo e le dico: «Mandi giù». Le dico: «Deve darmi retta. Deve fidarsi». Dico: «Io sono lui. Sono il padre di Victor». E i suoi occhi lattiginosi sbucano fuori dalle orbite mentre il resto della faccia, le rughe e la pelle, sembra scivolare giù nella scollatura della camicia da notte. Con una delle sue tremende mani gialle mia mamma si fa il segno della croce, con la bocca spalancata, la mascella che pare scendere fino al petto.

Download PDF sample

Anabasi by Senofonte, a cura di Fiorenza Bevilacqua


by George
4.2

Rated 4.24 of 5 – based on 12 votes